SPOSE: fisico a triangolo

Spesso quando si acquista l’abito da sposa l’emozione ci gioca un tiro mancino e ci fa dimenticare una cosa fondamentale, che ci porta a perderci e a provare più abiti del necessario: la forma del nostro fisico.
Quante volte una sposa varca la soglia di una boutique con l’idea precisa dell’abito che vorrebbe indossare e poi invece si ritrova ad acquistarne uno con un taglio del tutto diverso.
Questo accade perché non sempre ciò che ci piace corrisponde a ciò che ci cade addosso meglio.
Come prevenire?
Cercate di tenere a bada l’emozione (sia vostra che del vostro entourage) e imprimete bene in mente quali sono i vostri punti di forza e quali sono i punti deboli, cosa sottolineare e cosa nascondere, cosa enfatizzare e cosa attenuare.
Se non sapete bene che forma abbia il vostro corpo fidatevi del personale al vostro servizio in boutique, loro sanno cosa è meglio per voi o aggiungete nel vostro entourage di consigliere anche una consulente d’immagine (tipo me).

Vi do comunque alcune dritte per aiutarvi, oggi vi parlerò del corpo cosiddetto “a triangolo”.
Le caratteristiche generali (più o meno accentuate in base ad altezza/peso) di chi ha questo tipo di fisico sono: spalle regolari, poco seno, vita ben definita, sedere rotondo, fianchi e interno coscia pieni, in proporzione la parte superiore è più stretta della parte inferiore del corpo.

2

Cosa sottolineare?
Spostare l’attenzione sulla parte superiore del corpo, accentuare il punto vita e le braccia, aumentare il volume alle spalle per bilanciare la silhouette.
Vanno bene quindi scolli profondi, importanti, abiti fascianti e rinforzanti sul busto, va bene concentrare le decorazioni e le trasparenze sulla parte alta dell’abito, preferire gli abiti con la vita tagliata alta, evitare gli abiti cui le decorazioni del busto continuano fin sotto la vita (otterreste l’effetto contrario mettendo in risalto una parte già importante del vostro corpo), vanno bene le tute con i pantaloni a palazzo, le gonne a trapezio e lisce, evitare le gonne con troppe pieghe che accentuerebbero il sedere, assolutamente si al bustino decorato. Qui di seguito allego alcune immagini con le linee guida perché spesso l’occhio capisce meglio della testa. Osservate come il fisico si bilancia.

3

4

Rispondi