Fisico a Triangolo Invertito Plus Size

Ecco qui l’ultimo post sulle curve plus size, queste volta con il fisico a triangolo invertito.
Come sempre, le linee guida generali le trovate nel post Fisico a Triangolo Invertito – Inverted Triangle Body Shape e a quelle ora andremo ad aggiungere dei piccoli suggerimenti.

Le donne plus size appartenenti a questa categoria hanno il peso extra per lo più nella parte superiore del corpo: spalle piene, seno molto abbondante e pancia molto pronunciata su tutta la superficie (quindi da appena sotto lo sterno fino all’inguine), linea della vita quasi impercettibile, poco sedere ma un bacino e delle gambe belli e asciutti.
Quello che bisognerà fare sarà quindi dare volume alla parte bassa del corpo, aumentare il fondoschiena e arrotondarlo, creare un punto vita e cercare di ridurre spalle e seno.

I top quindi dovranno essere tendenzialmente monocromatici, senza decori o volumi sulle spalle, senza palline/rouches/fiocchi o qualunque decorazione ad altezza del seno perché tutto ciò aggiungerebbe volume dove invece stiamo cercando di toglierne. Quindi si a tutti i top con le spalle scoperte o semi scoperte, senza fantasie o quanto meno “stay minimal”. Assicurarsi che il bordo inferiore sia tagliato svasato o a peplo. Se vi piacciono i crop-top abbinateli con un pezzo di sotto a vita alta e largo.
Non dimenticate mai due regole:
1- il top dovrebbe essere sempre di un colore più scuro rispetto al pezzo di sotto
2- Se il pezzo di sopra è largo, anche il pezzo di sotto deve essere altrettanto largo.

04
Antonio Berardi, Vicolo, CO.GO, John Galliano, M Missoni, Alberta Ferretti, ALTEЯƎGO, Brigitte Bardot, Tory Burch, Adidas per Mary Katrantzou, Etro, Vicolo.
07
LTB by Little, Escada, Wrangler, Jacquemus, Sonia Rykiel, Alexander McQueen, Marni, Dolce & Gabbana, SK8Y6, Moschino Cheap and Chic, Patrizia Pepe Sera.

Avete delle belle gambe, mostratele!
Se siete amanti delle gonne lunghe, che siano scampanate.
Su gonne e pantaloni potete esagerare con i pattern e le decorazioni, a differenza dei top dove meno c’è, meglio è.
Pantaloni e jeans rigorosamente svasati, bootcut, dritti e gli shorts possibilmente non tagliati dritti.

Tute e vestiti come potete immaginare devono non avere troppi decori ad altezza spalle e anche qui, se il fondo è scampanato, tanto di guadagnato. Sopra aderente, sotto largo. L’effetto peplo può aiutarvi a coprire la pancia senza dover trattenere il fiato tutto il tempo. Ricordate che il punto vita migliore per voi è quello segnato ad altezza regolare. Assolutamente da evitare il punto vita alto o in stile impero.

01
Fabiana Filippi, 313 Tre Uno Tre, Hand Me Down, Hanita, Class Roberto Cavalli, MPD Box, Free People, NOCTURNE#22 IN C SHARP MINOR, OP. POSTH.
02
Bluegirl Folies, Brian Dales, Chapeau Paris, Schneiders, VDP Club, Armani Collezioni, Caban Romantic, Max Mara, Jan Mayen, Versace Collection.
03
Schneiders, Clips, Armani Jeans, Ivan Montesi.

Giacche e cappotti possibilmente lunghi fino ad altezza fianchi o comunque non oltre il ginocchio, molto sciancrati e quanto più “vaporosi” possibile dalla vita in giù. Consigliati anche i tagli asimmetrici. Niente doppiopetto perché solitamente tende a gonfiare troppo il busto.

05
Lisa Marie Fernandez, 8, S and S, La Perla, Pistol Panties, Banana Moon, Parah, La Perla, Pistol Panties.
06
Top Triumph + bottom Banana Moon, Jolie by Edward Spiers, top Banana Moon + bottom Heidi Klum Swim, Paolita, George J. Love, Lisa Marie Fernandez, Pistol Panties, Lisa Marie Fernandez, top Parah + bottom Karla Colletto, Etro.

Infine per quanto riguarda i costumi da bagno, se andate per il due pezzi vi consiglio la mutanda a vita alta e avvolgente, per dare più volume e rotondità; per il pezzo di sopra invece, anche qui ricordatevi la regola di andare quanto più minimal possibile. Vanno bene rouches, volant e cinturini se servono a definire un punto vita.

Fatemi sapere se vi trovare bene con queste dritte e condividete.

Rispondi