Fisico a Diamante Plus Size

Come già anticipato nel post sul Fisico a Diamante – Diamond Body Shape , le donne con questo tipo di fisico hanno busto e fianchi piuttosto proporzionati mentre il punto più largo è la vita.
Volevo specificare che il termine “plus size” non deve intendersi necessariamente sinonimo di “sovrappeso” ma che in questa categoria rientrano anche le donne molto molto alte, che quindi vestono taglie più grandi delle solite definite standard perché hanno tutto più grande pur essendo nel loro peso forma.
Spiegato questo, procediamo.
Le diamantine plus size in sovrappeso invece, ovviamente tendono ad accumulare il grasso nel punto vita, ma questo almeno consente di avere il grasso in eccesso distribuito su tutta la pancia, rendendola più “piatta” rispetto alle pance degli altri tipi di fisico sovrappeso. Altri punti critici sono l’interno coscia e le braccia, due estremità favorite dal peso in eccesso.

Come ci si veste in questi casi per sentirsi a proprio agio ma anche comode?
Vi ricordo intanto le amiche “bandelettes” per salvare le cosce. Quello che si farà in questo caso per tutto il resto, sarà in realtà seguire le linee guida già date per questo tipo di fisico poiché i tagli che meglio vestono le donne con il fisico a diamante, aiutano già a mascherare il punto vita, la pancia e le cosce. Ricordiamoci anche che queste donne sono dei veri gioielli, con un grande carisma e orgogliose del proprio fisico a prescindere dal peso, quindi sono prone ad osare senza tutte quelle paranoie “mi ingrassa? mi segna? mi starà bene?” nah, loro lo sanno già che qualunque cosa starà bene se portata con fierezza. E hanno ragione!

Passiamo quindi al dunque: Vestiti!
Vanno bene tutti i tagli, le lunghezze e le forme. Ricordatevi che dovete distogliere l’attenzione dal punto vita e spostarla altrove, quindi evitate tutto ciò che ha il punto vita ad altezza regolare e preferite un punto vita alto o basso. Pattern geometrici, color block, rouches, cinturoni, punto vita asimmetrico, drappeggi, punto vita centrale e via dicendo. Tutto va bene se crea un’illusione di punto vita segnato.
Allego le mie scelte per farvi meglio capire di cosa parlo.

1
ADIDAS X MARY KATRANTZOU, Anna Rachele, BADGLEY MISCHKA, Genny, Halstone Heritage, BADGLEY MISCHKA, BADGLEY MISCHKA, Ivan Montesi, ÉCLÀ, Paule Ka, Diane Von Furstenberg.
2
Diane Von Furstenberg, Joseph Ribkoff, Class Roberto Cavalli, Ivan Montesi, VDO Club, CHRISTIES À PORTER, Tantra, BADGLEY MISCHKA, Twin Set bt Simona Barbieri, Versace Collection, Marchesa Notte, Roberto Cavalli.

Stesso discorso vale per i top. Preformati o no, l’importante è che, se aderenti in vita, accertatevi che abbiano un decoro  vistoso per creare l’illusione di un punto vita più stretto o almeno di volume dovuto al tessuto/accessorio. Preferite tagli asimmetrici ai classici tagli dritti e i top peplo.

5
8, Acne Studios, Alpha Studio, By Malene Birger, Dsquared2, BADGLEY MISCHKA, Emilio Pucci, Dolce & Gabbana, Marni, Marni.
6
George J. Love, Marni, Free People, Mila ZB, Rosie Assoulin, Prabal Gurung, Faliero Sarti, Temperley London, Dsquared2.
4
Stella McCartney, By Malene Birger, MM6 Maison Margiela, Free People, George J. Love, VDP Collection, George J. Love, Emporio Armani, Diane Von Furstenberg, Aodress.

Tute. Il dettaglio fondamentale da tenere presente in questo caso è che il punto vita sia alto o se è regolare, che sia mascherato da cinture, laser cut o decorazioni.
Per i pantaloni e jeans preferite i tagli bootcut, regular slim, a sigaretta (regular) e a palazzo. Per il punto vita meglio che sia o alta o bassa.
Per le gonne preferitele un pelo svasate/scampanate sia che esse siano lunghe o corte. Vanno bene anche i modelli plissettati e molto bene quelle con pattern decorati.

10
Vicolo, Anna Rachele, Elie Saab, Yssey Miyake Cauliflower, Just Cavalli, Missoni, Loewe, Marni, Vicolo, Caroline Biss, Vicolo, VDP Club.
9
8, 8, Frame, Rosie Assoulin, Issey Miyake Cauliflower, European Culture, Sonia Rykiel, Acne Studios, John Richmond, Versace.
3
Beatrice B., Annarita N. Twenty 4H, Diane Von Furstenberg, Diane Von Furstenberg, Guess By Marciano, Halston Heritage, Halston Heritage, Diane Von Furstenberg, 9seed, Nora Barth, Safiyaa.

Dato che siamo in estate parliamo anche di costumi da bagno. Che siano 2 pezzi o intero, l’importante è che la mutanda sia alta perché deve contenere quel punto vita che vuole uscire, per creare quindi la curva mancante e per dare forma e volume al sedere. Il pezzo di sopra potete sceglierlo come preferite,  io vi consiglio sempre di esagerare e sceglierlo molto decorato o con dei tagli particolari (sempre per il discorso spostiamo l’attenzione altrove).

8
Solid & Striped, Calvin Klein, Michael Michael Kors, Moeva, Norma Kamali, S and S, Lisa Marie Fernandez, Michael Michael Kors, Solid & Striped, Solid & Striped, Solid & Striped, Polo Ralph Laurent.
7
ÁGUA DE COCO POR LIANA THOMAZ, ÁGUA DE COCO POR LIANA THOMAZ, Circus Hotel, Circus Hotel, Flagpole, Solid & Striped, Albertine, George J. Love, Jolie by Edward Spiers, OMO BY NORMA KAMALI, Jolie by Edward Spiers, Pistol Panties.

Questo post termina con giacche e cappotti e delle proposte di outfit.
Mi raccomando, che le giacche siano o molto corte o più lunghe del punto vita, ma che non vadano oltre metà coscia. Preferite le doppiopetto, i cappotti con la cintura da annodare o quelle con un solo bottone in alto. Ho aggiunto anche un completo di lingerie perché oggi mi sentivo ispirata e perché è così bello che andava condiviso.
Ricordatevi di condividere il post. Alla prossima.

12
Attico, Guess by Marciano, Rahul Mishra, Giorgio Armani, Brunello Cucinelli, Dsquared2, PAULHAN & FILS MONTPELLIER, Céline, Kristina Ti, Pierre Darré.
11
Circus Hotel, Temperley London, George J. Love, George J. Love, See by Chloé, last 3 are George J. Love..

 

Rispondi