Fisico a Clessidra Plus Size

Anche in questo caso, per le linee guida generali bisogna tenere conto quelle che ho dato nel post sul fisico a clessidra Fisico a Clessidra – Hourglass Body Shape e semplicemente aggiungere alcune dritte.
Le donne clessidra plus size, mantengono le loro curve armoniose a prescindere dai kg che si portano appresso, avranno quindi sempre un seno abbondante, un punto vita ben definito e un bacino pieno.
Il peso in eccesso si distribuisce prevalentemente su seno e fianchi/interno coscia, la pancia può aumentare ma anche qui il grasso è distribuito su tutta la superficie (ricordate che invece le donne triangolo hanno la pancia tutta in zona centrale, per via di fasce addominali laterali naturalmente “allenate”).
Viso, braccia e stinchi invece rimangono magri e asciutti.
Quali consigli dare a chi si ritrova queste curve fatali?

Intanto mi sento di aprire un capitolo che ripeterò anche nei prossimi articoli, per aprirvi gli occhi e non farvi guidare MALE dai trend. Basta con quest’idea che il sovrappeso va coperto quanto più possibile. Non è così e anzi, usando mutande culotte a vita alta ad esempio nel caso del bikini, non fareste altro che allargarvi ancora di più e come se non bastasse si creerebbero dei rotolini in vita, verrebbe fuori una pancia più grossa di quello che effettivamente è (soprattutto grazie alle rouches che mettono proprio in quella zona per “camuffare”) e tirerebbe fuori i rotolini addirittura ad altezza cosce e dietro la schiena. Quindi vi invito a dire BASTA a questo stigma che vuole le donne plus size a tutti i costi costrette in metri e metri di stoffa. Quello che va indossato è ciò che vi dona e in questo caso non sono i costumi da bagno stile anni 20, ma quasi l’esatto contrario. Quindi lasciate i dubbi e la vergogna  da parte e fidatevi di me che a voi ci tengo davvero, date fuoco ai mutandoni della nonna e tirate fuori slip con il taglio classico regolare e addirittura vi consiglio la brasiliana che è più sgambata, slanciando così di più le vostre gambe e rendendole più snelle e lunghe e perché sul retro, la brasiliana rende più tondo e sodo qualunque sedere e voi ne avete già uno che merita attenzione, perché oscurarlo?

34

Dato che ho iniziato a parlare di costumi, tanto vale che finisca questo capitolo prima di passare ad altro.
Per quanto concerne i costumi interi, prediligete quelli con lo scollo a cuore (che sta bene solo a voi in pratica), scollo a V profondo, monospalla, con le spalline classiche, a fascia o all’americana, con decori e tagli laser in zona vita, per accentuarla grazie ad un effetto ottico che i decori giocano proprio in quella zona, con il punto vita asimmetrico (vedi costume bianco con fiocco sul lato) e come ho già detto, con lo slip classico o a brasiliana.

12
Sample pic, Siyu, S and S, Karla Colletto, La Perla for the purple and the white swimsuits, Michael Kors for the black and green swimsuits.
13
Michael Kors, S and S, Seafolly, S and S, La Perla, Seafolly.

Veniamo ora agli abiti, dove la scelta è comunque piuttosto ampia. Consigliatissimi quelli con lo scollo a cuore, a barca, con entrambe le spalle scoperte, con scollo incrociato con vita asimmetrica a portafoglio, strutturati, vestiti maxi shirt, abiti con collo alto e fiocco, con scollo dritto (stile grembiule), con gonne a campana, con punto vita regolare, coulisse basse. Da evitare possibilmente i vestiti in stile impero perché non donano alle clessidre di nessun peso forma, banditi tutti i vestiti con l’elastico a vita alta e quelli con l’elastico a vita bassa.

1
8, Boutique Moschino, Cushnie et Ochs, Diane Von Furstenberg for all the following dresses, blue dress Boutique Moschino.
2
The Row, Toy G., Valentino, MM6 Maison Margiela, Love Moschino, MSGM, Love Moschino, Dolce & Gabbana, Diane Von Furstenberg, Jil Sander.

Per quanto riguarda i top vanno bene le stesse dritte suggerite per gli abiti per quanto riguarda gli scolli, per quanto riguarda invece il taglio assicuratevi ove possibile di mettere le maglie dentro ai pantaloni/gonne e di sblusarle leggermente fuori, per camuffare eventuale pancetta. In questo caso mi sento di consigliare anche i top con il taglio “peplo”, ossia quei top con quella sorta di largo volant appena sotto il punto vita, altro aiuto per camuffare la pancetta.

7
Class Roberto Cavalli, Anna Rachele, Antonelli, Armani Collezioni, Au Soleil de Saint Tropez first and second top at the bottom , Caractère for the last two.
9
Gentry Portofino, Halston Heritage, Severi Darling, Rick Owens, Oscar De La Renta, Maison Lavinia Turra, Nouvelle Femme, VDP Collection, Vicolo.
8
Armani Jeans, Class Roberto Cavalli, Michael Kors Collection, Escada, DRKSHDW BY RICK OWENS, Femme Maison, Sfizio for the last two.

Passiamo un attimo al mondo dei cappotti, giacche e affini…cosa peggiora questo tipo di fisico e cosa lo delinea come merita?
I cappotti e le giacche doppiopetto sono le più indicate ma bisogna stare attente che siano sciancrate in vita e che non scendano dritte o l’effetto sarà quello di infagottarvi ancora di più, neanche se sono doppiopetto, non vi fidate e diffidate anche di tutte quelle mantelle e mantelline col bottone sul lato o con i bottoni alti, l’unico effetto che otterreste sarebbe quello di allargarvi ancora di più, nascondendo tutte le vostre curve. Optate per un cappotto doppiopetto con la vita sciancrata o con almeno la cintura per creare un punto vita.

6
The red no coat is an Anna Rachele Jeans Collection, Mackintosh, Armani Collezioni, Mabrun, Versace Jeans, Malo, Virna Drò®.

Per finire, gonne e pantaloni.
Per le gonne si possono osare tutte le lunghezze purché i modelli siano svasati, e abbiano decorazioni che non vadano ad allargare i fianchi (vedi le frange che vanno verso il centro e non al contrario dal centro verso i fianchi), nel caso delle pencil skirt assicuratevi che la vita sia alta e se possibile preferite quelle con dei patterns molto accentuati o con effetti tipo pelle di coccodrillo come questa nera in foto, per camuffare ulteriormente eventuale pancetta. Pantaloni e jeans invece sceglieteli con la gamba dritta a sigaretta o con la gamba dritta asciutta (regular slim), con la vita alta, sempre. Se alcuni dei modelli in foto vi sembrano vestire male è perché ahimè nel fare i cataloghi non sono state selezionate modelle con il tipo di fisico adatto, ma ciò che qui vi sembrano difetti, nel vostro caso non ci sarebbero perché andreste a riempire i vuoti qui presenti.
Con questo chiudo, per qualunque informazione o per una consulenza personalizzata contattatemi pure.

10
Class Roberto Cavalli, Only, Saint Laurent, Milly, Jean Paul Gaultier, Io Couture, Etro, Edward Achour.
11
Cambio, Escada Sport, G-Star Raw, Escada Sport, Blue les Copains, JACOB COHЁN

Rispondi